Un luogo di benessere, equilibrio e armonia

Studio Yoga e Benessere è una porta sull'oriente, musiche, colori e profumi, suoni e atmosfere di un mondo lontano.

Unico nel suo genere, Studio Yoga e Benessere non è una semplice palestra, è il tempio delle discipline olistiche orientali.

Oltre ai tanti corsi di yoga, potrete scoprire l'affascinante mondo del Reiki, della meditazione e del counseling yoga.

Un luogo fuori dal comune, come me.

Corso: Yoga bambini

Il corpo in movi / mento.

Giocando impariamo a conoscerci e a percepirci come corpo ed emozioni in continua evoluzione.

Lo yoga vuole essere molto di più di un gioco divertente: può essere uno strumento prezioso per aiutare i bambini a esprimere se stessi globalmente, sia nel loro aspetto giocoso che nel loro lato ombra fatto di paure e insicurezze.

Attraverso lo yoga ogni bambino è un bambino speciale, l’insegnante cercherà sempre di valorizzarlo, di incoraggiarlo e aiutarlo se ha difficoltà.

Lo yoga è uno strumento che aiuta a migliorare se stessi e a far emergere ogni individualità attraverso 8 regole fondamentali:

  • Divertiti
  • Pratica la gentilezza
  • Scegli la felicità
  • Sii un amico amorevole
  • Ridi spesso
  • Abbi fiducia in te stesso
  • Trova la gioia dentro di te
  • Usa la tua volontà per creare una buona energia

La struttura dell’incontro

Ogni incontro si svolge nel laboratorio psico-motorio, in cui sono presenti i tappeti morbidi che permettono di poterci sedere, sdraiare e fare i nostri giochi sul morbido. La luce o è naturale per la presenza di una finestra, o, alcune volte, si usa una lampada che crea una luce tenue. In sottofondo c’è sempre una musica che accompagna i giochi, essa varia a seconda di ciò che si fa, ed è molto importante, in quanto è in grado di guidare il corpo e la mente verso l’equilibrio e il benessere.

Nella prima parte dell’incontro si stimola l’entusiasmo dei bambini con dei giochi dinamici e attivanti, poi si focalizza la loro attenzione proponendo giochi di concentrazione, infine si arriva alla condivisione attraverso il racconto di ciò che a loro è piaciuto e, alla sua rappresentazione grafica. Alla fine della condivisione, si può inserire una meditazione, cioè alcuni minuti di rilassamento, in cui i bambini, attraverso il respiro scaricano le loro tensioni emotive, ricaricandosi di energia positiva.

È bello concludere con il pensiero di un bambino di tre anni che alla fine di un incontro di gioco-yoga ha detto: “Ora sento che il mio cuore respira”.

Insegnanti:

Raffaella Frediani

Insegnante Yoga e insegnante scuola Primaria e scuola dell’infanzia con esperienza per la disabilità.

Praticante di yoga da 9 anni, appassionata della disciplina orientale e della meditazione mindfulness.
La passione dello yoga mi ha portato a sperimentarlo nella mia scuola con ottimi risultati con diversi gruppi di bambini ottenendo buoni risultati sia a livello motorio che relazionale.

  • Dai 3 ai 5 anni ore 16.15 / 17.10
  • Dai 6 ai 9 anni ore 17.30 / 18.15

Dal 1° Ottobre ogni Lunedì.